Gruppo Consiliare Lega Salvini Premier - Comune di Castel Maggiore

IL TUO COMUNE | Consiglio Comunale | Gruppo Consiliare Lega Salvini Premier - Comune di Castel Maggiore

Pagina a cura del Gruppo Consiliare Lega - Salvini Premier


3/11/2020

CITTADINI DI TREBBO, 18 A ZERO ALLA SINDACA GOTTARDI

Nessuno avrebbe creduto ad una reazione così determinata. Finalmente dalla società civile un avvertimento all’arroganza del Partito Democratico.

Parliamo del ricorso al TAR di Bologna di diciotto cittadini contro il Comune di Castel Maggiore e nei confronti della Città Metropolitana di Bologna datato 19 Agosto 2020, per l’annullamento del verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 37 del 27/05/2020.

Ma cosa è successo quella sera in Comune?

  1. Il PD ha votato a favore della Variante Generale 2017 al Piano delle Attività Estrattive con tre anni di ritardo.
  2. Questa variante punisce duramente i cittadini residenti delle CASE OSTI a Trebbo di Reno: è prevista una nuova attività estrattiva denominata ‘’ Polo Osti Zona 3 ‘’ di ben 220.000 metri cubi di materiale estratto.
  3. Trattasi di un’area agricola che confina oltre che con le abitazioni, con l’argine del fiume Reno e con via Lame che collega Trebbo a Bologna e viceversa.
  4. E’ assolutamente inaccettabile che al gestore della cava siano state concesse delle deroghe sulle distanze da tenere dalla via Lame e dall’argine maestro del Reno.
  5. Particolarmente preoccupante per la tenuta idraulica è la deroga che interessa il fiume Reno, perché è stato concesso di scavare a 7 metri dall’argine anziché i 50 metri previsti.
  6. Ancora più grave è quello che scaturirà dai lavori all’interno della cava, inquinamento acustico, atmosferico e le pericolose vibrazioni che interesseranno le antiche abitazioni in sasso poste a 20 metri dallo scavo.
  7. La durata prevista dei lavori è triennale, ma la penale del superamento della scadenza, fissata in euro, 50.000,00 è una solenne presa in giro.

Come consiglieri comunali della LEGA abbiamo votato contro questa delibera, non per pregiudizio, ma perché non sono stati tutelati complessivamente i diritti dei cittadini di Castel Maggiore.

Giovanni Leporati - giovannileporati@gmail.com
Luca Napoli - lucanapolibo@gmail.com
Andrea Cavallari - a_cavallari@hotmail.com

Pubblicato il 
Aggiornato il