Open      
motore di ricerca

Raptus - dal mito greco al femminicidio

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Raptus - dal mito greco al femminicidio

notizia pubblicata in data : mercoledì 07 novembre 2018

 

La Giornata mondiale contro la violenza sulle donne 

Domenica 25 novembre alle 18.00 Uscire dal Guscio presenta lo spettacolo di Rossella Dassu “Raptus - dal mito greco al femminicidio”

 

In Italia un giorno su tre una donna viene uccisa. Gli psichiatri invitano: “Basta parlare di “raptus”. Basta utilizzare il termine “malattia mentale” per provare a spiegare abusi, aggressioni e gesti efferati.

Che fare dunque ?

Quello che ci siamo proposti è un percorso a ritroso che ci permetta di identificare le origini storiche e culturali di questi gesti efferati, erroneamente definiti “raptus”, consapevoli del fatto che se si vuole avere una comprensione del presente e delle nevralgie che lo caratterizzano, bisogna ripartire dalle origini.

E così siamo tornati indietro fino al mito greco, quel patrimonio ricchissimo a cui ancora oggi attingono psicologia e psicoanalisi e da cui trae origine il nostro immaginario occidentale, per scoprire che spesso accanto ad eroi dalle gesta gloriose si alternano figure femminili subalterne, spesso puramente a servizio dei protagonisti maschili, talvolta da questi tradite e abbandonate, talvolta spinte all’azione dall’orgoglio e definite di conseguenza come pericolose ed efferate criminali.

 

RAPTUS - DAL MITO GRECO AL FEMMINICIDIO

di e con Rossella Dassu, voce fuori campo Francesca Mazza

Domenica 25 novembre 2018 | ore 18.00

Ingresso libero fino a esaurimento posti (gradita prenotazione)

Teatro Biagi D'Antona - Via G. La Pira 54, Castel Maggiore

Lunedì 26/11 ore 11.00 matinée riservata a studenti e studentesse istituti superiori

Info e prenotazioni: festival@usciredalguscio.it - eventi@renogalliera.it - 331 108 11 73

Con la collaborazione di Rose Rosse

Bookshop a cura di Lèggere Leggére, libreria indipendente a Castel Maggiore

 

Il 25 novembre è un momento di particolare attenzione a un problema che ha dimensioni globali e durature, ma occorrono iniziative che lavorino tutti i giorni in profondità nell’educazione al rispetto e alle differenze.

Uscire dal Guscio costruisce nelle scuole della Reno Galliera momenti di riflessione e aggregazione sulla violenza, sull’educazione al rispetto e alle differenze, sul bullismo, attraverso laboratori, attività teatrali, letture -

Zona Franca è un progetto cui collaborano associazioni come Rose Rosse, Falling Book e l’UDI, presente con attività formative, raccolta di buone pratiche e con lo sportello aperto presso il municipio (1° piano, sabato 10, 17, 24 novembre e 1 e 15 dicembre 2018) -

ultima modifica:  20/11/2018
Risultato
  • 0
(0 valutazioni)