Open      
motore di ricerca

Variante al R.U.E. n.10/2018

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Variante al R.U.E. n.10/2018

notizia pubblicata in data : sabato 10 novembre 2018

Si rende noto che con delibera di Consiglio Comunale n.66 del 31/10/2018 è stata approvata la variante n. 10/2018  al Regolamento Urbanistico Edilizio (R.U.E.) del Comune di Castel Maggiore e relativa Valsat.

 

La variante riguarda modifiche e/o integrazioni normative e cartografiche, che vengono proposte per dare riscontro a richieste di privati cittadini e dell’ufficio tecnico comunale, che non incidono comunque sul dimensionamento complessivo degli strumenti di pianificazione vigenti, trattandosi di correzioni o minimi adeguamenti per rimuovere alcune incoerenze riscontrate fra la previsione urbanistica e lo stato di fatto dei luoghi.

 

 

Gli argomenti di variante sono così riepilogati:

ARGOMENTO N. 1  Riguarda del  Centro Raccolta Rifiuti (C.R.R.) di via Lirone a Castel Maggiore, erroneamente omesso nella cartografia vigente.

ARGOMENTO N. 2 Riguarda la correzione cartografica di un mero errore grafico che incide in parte anche sulla quantificazione delle dotazioni a verde pubblico, pur mantenendo rispettati i parametri richiesti dalla L.R.20/2000.

ARGOMENTO N. 3   Viene recepita la modifica normativa dell’art. 17 quinquies della L. 134/2012, operata dal D.Lgs. n. 257/2016.

ARGOMENTO N. 4 Riguarda vari sottoargomenti che incidono nelle parti normative di carattere urbanistico del RUE, prevedendo modifiche di riallineamento e coordinamento normative:

·       -  Nuova definizione di serre

·      -   Funzioni sanitarie e sociosanitarie, elenco degli usi

·      -   E-commerce

·      -   Difformità edilizie minori

·       -  Rettifica art. 37  “Parcheggi pubblici, privati e verde pubblico”

     ARGOMENTO N. 5  Riguarda una disciplina specifica per l’installazione di manufatti permanenti, con strutture fisse, collegati a pubblici esercizi od altre attività (dehors) .         

 

La presente Variante ha provveduto anche ad adeguare, ai sensi dell’art. 21 nonies della L. 241/1990, l'art.1.9 del RUE relativo alla disciplina della salvaguardia, rimandando alla disciplina legislativa statale, al fine di evitare ambiguità interpretative.

 

La variante entra in vigore il 28/11/2018, data di pubblicazione sul BUR dell’avviso di approvazione

ultima modifica:  28/11/2018
Risultato
  • 3
(4 valutazioni)