Borghi e frazioni: musica nelle strade e nelle piazze - Comune di Castel Maggiore

archivio notizie - Comune di Castel Maggiore

Borghi e frazioni: musica nelle strade e nelle piazze

 
Borghi e  frazioni: musica nelle strade e nelle piazze

 

In via Gramsci, in centro a Castel Maggiore, il 26 luglio il rock ‘n‘ roll dei Gigowatt - dettagli

 

La passione per il blues, il country ed il rock and roll ha fatto nascere sotto i portici di Bologna, i Gigowatt.
Alla chitarra, voce e scrittura dei brani, Paolo Roberto Pianezza, geniale e sontuoso musicista, profondo conoscitore del rock and roll, western swing e country anni ‘40/’50. Al basso e alla voce, Mattia Bigi, musicista di lungo curriculum. Alla batteria e alla voce, Tommy Ruggero, musicista poliedrico, svolge da anni un’intensa attività live, spaziando dallo swing, al funk, al rock and roll.

  • Suoneranno in via Gramsci: dalla rotatoria Lirone all’incrocio con Via Roma - Via Melega ci sarà dalle 15.00 alle 24.00 divieto di sosta e circolazione. Dalle 21.00 in caso di particolare affluenza il divieto di sosta e circolazione sarà applicato fino alla rotatoria Matteotti

Il 3 agosto a Castello suona Zambra Mora: un progetto di occidentali sulla musica d'oriente - dettagli

 

Il gruppo nasce a Modena nella primavera del 2003, da esperienze e collaborazioni comuni sulla musica etnica e da una profonda passione per la cultura spagnola e medioorientale. ZAMBRA MORA significa letteralmente "camera araba" e al tempo stesso è il nome di un preciso stile del Flamenco caratterizzato da una forte influenza Orientale. Si tratta quindi di un nome che ben si adatta a rappresentare un progetto di brani originali di occidentali sulla musica d'Oriente, balcanica, zingara, araba, ebraica.

Luca Cacciatore - sax soprano, sax alto, flauto traverso, clarinetto
Paolo Bedini - chitarra classica, oud
Lucio Forghieri – percussioni
Mario Sehtl – violino
Igino Luigi Caselgrandi – batteria
Gianluca Lione - basso

Pubblicato il 
Aggiornato il