Domeniche a teatro - Comune di Castel Maggiore

archivio notizie - Comune di Castel Maggiore

Domeniche a teatro

 
Domeniche a teatro

 

Una selezione di spettacoli per bambini e famiglie - dal teatro d’attore al reading al circo nelle sue svariate forme – in programma tutte le domeniche dal 6 gennaio al 3 aprile nei Comuni dell’Unione Reno Galliera.

Sarà La leggenda di Colopasce a inaugurare il 6 gennaio la nuova edizione di Domeniche a teatro, rassegna sovracomunale di teatro d’attore, musicale e di figura in programma fino al 3 aprile 2022 nei comuni di Bentivoglio, Budrio, Castel Maggiore, Galliera, Pieve di Cento, San Giorgio di Piano e San Pietro in Casale.

La direzione artistica, da quest'anno, è affidata a Fondazione Aida, impresa di produzione teatrale riconosciuta da Mibact e Miur, che in collaborazione con Wanda Circus e con il supporto di Unione Reno Galliera ha messo a punto un variegato e ricco programma di spettacoli dedicati a bambini e famiglie.

Gli spettacoli di inizieranno alle ore 16.30 e, salvo diversa indicazione, sono a ingresso gratuito previa prenotazione sul portale Eventbrite.

 

Teatro Cooperativa Prometeo il 6 gennaio presenterà La leggenda di Colapesce a Bentivoglio presso il Centro Culturale Te.ze. Uno spettacolo che ripercorre le tracce di una delle più famose leggende del meridione d’Italia, dove il teatro d’attore e di figura è supportato da brani originali dal vivo e immagini in movimento che ricordano i disegni dei bambini.

 

La rassegna proseguirà il 16 gennaio al Teatro B. D’Antona di Castel Maggiore con L’Albero delle storie di Nove Teatro, spettacolo di narrazione nel quale il pubblico sarà accompagnato, di racconto in racconto, alla scoperta di personaggi fiabeschi, eroi sconosciuti, misteri, segreti e avventure, attraverso scenari, ambientazioni, epoche, stili e generi diversi, in un meraviglioso e fantastico viaggio. Prenota il tuo posto qui

 

Il 23 gennaio nella Sala Consiliare di San Giorgio di Piano Chronos 3 presenterà Streghe, un reading letterario tratto celebre romanzo di Roald Dahl: una storia dolce, divertente, avventurosa che parla ai bambini delle loro paure e dell’importanza della diversità.

 

Il 30 gennaio al Teatro Comunale di Pieve di Cento andrà in scena un sempreverde di Fondazione Aida, Pierino e il lupo, spettacolo d’autore con scene di Lele Luzzati e l’inconfondibile voce narrante di Dario Fo, che rivisita la fiaba originale di Prokofiev con un preciso scopo educativo: far conoscere i principali strumenti dell’orchestra, il loro suono, il loro carattere espressivo associando a ogni strumento un personaggio e un particolare motivo musicale.

 

Il 6 febbraio si tornerà a Bentivoglio con I tre porcellini nella versione rivista e reinterpretata dalla storica compagnia di teatro delle marionette: il Teatro degli Accettella.

 

Teatro Blu il 13 febbraio sempre a Castel Maggiore darà voce a un classico della letteratura per i ragazzi: La bella e la bestia, uno spettacolo che cerca di trasmettere ai bambini l’importanza dell’accettazione, della conoscenza e della crescita che nasce dall’incontro con chi è diverso da noi.

 

Il 20 febbraio Domeniche a teatro farà tappa nel Teatro Consorziale di Budrio con La storia del lupo Lulù (ingresso 5 euro), di Aria Teatro, su temi fondamentali come l’amicizia e la differenza, la paura e la coscienza di sé e i pregiudizi.

 

La Sala Polivalente di San Pietro in Casale il 27 febbraio ospiterà Asino a chi? di Estro Teatro, una parodia di alcune delle più conosciute storie di Esopo. 

 

A Galliera arriverà il circo teatro di Wanda Circus il 6 marzo, presso la Biblioteca Comunale. Ataldig è uno spettacolo adatto anche ai più piccini, dai 3 anni. Sempre il 6 marzo, ma a Budrio, Fondazione Aida si cimenterà in C’era due volte il Barone Lamberto, tratto dall’omonima novella di Gianni Rodari (ingresso 5 euro).

 

La domenica successiva, il 13 marzo, al Teatro Comunale A. Zeppilli di Pieve di Centro andrà in scena la storia delle due formiche Milly e Molly che, come ogni anno, partono in cerca delle provviste da raccogliere e conservare in vista dei mesi invernali… Chicco di grano di Teatrino dei Fondi è una favola dal sapore antico sull’amore per la natura e la ciclicità delle stagioni.

 

Gli ultimi tre spettacoli della rassegna sono dedicati al circo, alla clownerie e alla giocoleria: il 20 marzo nella palestra di San Giorgio di Piano Actores Alidos presenterà Buon Viaggio, spettacolo tenero, ironico, divertente ed emozionante che arriva dritto al cuore di grandi e piccini; un sogno a occhi aperti su alcuni momenti del vivere quotidiano.

 

Di nuovo circo il 27 marzo a San Pietro in Casale, questa volta presso il Polo Scolastico I. Calvino, con Teatro Verde che presenterà Circo in valigia.

 

Chiude la rassegna il 3 aprile Wanda Circus in Gran Friggione Warietà a San Giorgio in Piano presso la Comunità Maranà-Tha.

 

Informazioni: Fondazione Aida 045 8001471 fondazione@fondazioneaida.it | Unione Reno Galliera 051 8904829 teatri@renogalliera.it

Programmawww.renogalliera.it

 

Prenotazione consigliata su Eventbrite


Accesso consentito nel rispetto delle vigenti normative in materia di contenimento del Covid-19

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (540 valutazioni)