Let’s kiss - Comune di Castel Maggiore

archivio notizie - Comune di Castel Maggiore

Let’s kiss

 
Let’s kiss
A Castel Maggiore Let's kiss - Franco Grillini. Storia di una rivoluzione gentile
Ci sarà anche il protagonista, insieme al regista Filippo Vendemmiati, domenica 8 maggio alla presentazione del film biografico dedicato alla figura di Franco Grillini, prodotto da Genoma film e uscito nel 2022.
 
L'iniziativa nasce dalla collaborazione tra il Comune di Castel Maggiore e la Consulta giovani, nell'ambito della rassegna "Domenica al cinema" che ha vinto l'edizione 2021 del Bilancio partecipativo e rientra nelle manifestazioni per la Giornata internazionale contro l'omofobia, la bifobia, la transfobia, celebrata il 17 maggio anche dalla rete RE.A.DY, la Rete italiana delle Regioni, Province Autonome ed Enti Locali impegnati per prevenire, contrastare e superare le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, anche in chiave intersezionale con gli altri fattori di discriminazione – sesso, disabilità, origine etnica, orientamento religioso, età – riconosciuti dalla Costituzione, dal diritto comunitario e internazionale.
 
Insieme a Franco Grillini e al regista Filippo Vendemmiati interverranno la Sindaca Belinda Gottardi e la coordinatrice della Consulta Giovani, Gaia Vallese.
 
Let's kiss - Franco Grillini. Storia di una rivoluzione gentile
Domenica 8 maggio 2022, ore 20.45
Teatro Biagi D'Antona, Via G. La Pira 54, 40013 Castel Maggiore (Bo)
Ingresso libero
 
Miglior Film all'Italian Film Festival Berlin 2021, Best Show" al LGBTQ Unbordered International Film Festival del Delaware, USA 2022, il film biografico è incentrato sulla figura di Franco Grillini, bolognese, figlio di contadini laureato in pedagogia, uomo politico e gay tardivo, da sempre impegnato nella lotta per il riconoscimento dei diritti civili LGTB. Attraverso il racconto del protagonista, il biopic, con tono leggero e materiale inedito, ricostruisce oltre trent’anni di storia politica e testimonia una lotta dura e gentile nel nome della dignità e dell’uguaglianza. Un viaggio anche sentimentale lungo i luoghi della vita: dalla casa natale in campagna all’università, dalle vecchie sedi di partiti scomparsi fino al parlamento, passando per le strade e le piazze dei Gay Pride, da Roma a New York.
Le tappe di Franco Grillini scandiscono lotte e conquiste - dal tragico irrompere dell'aids con i morti e la messa all'indice dei rapporti omosessuali fino al primo matrimonio tra persone dello stesso sesso e l'ancora aperta battaglia per la stepchild adoption - ma anche l'evoluzione dell'approccio sociale e dei media ad un tema che ancora oggi, pur riguardando milioni di persone, resta fortemente divisivo quando non ignorato. Grillini racconta tra pubblico e privato con serenità̀ e umorismo, con un linguaggio che la cadenza bolognese rende musi- cale, la sua pur sorridente trincea per un futuro senza vite vissute nella paura dello stigma sociale, per il diritto alla salute e all'affettività̀ completa. Sono storie d'amore e di battaglie politiche, dentro e fuori il parlamento, insopprimibili spinte al cambiamento e alla gioia di vivere.
 
Regia: Filippo Vendemmiati
Soggetto e sceneggiatura: Filippo Vendemmiati, Donata Zanotti
Fotografia: Carlotta Cicci, Simone Marchi, Stefano Massari
Musiche: Paolo Fresu
Montaggio: Stefano Massari
Effetti: Simone Marchi
 
 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (126 valutazioni)