Condimenti Festival - Comune di Castel Maggiore

archivio notizie - Comune di Castel Maggiore

Condimenti Festival

 
Condimenti Festival

Dal 16 al 18 giugno l’undicesima edizione tra cultura, intrattenimento e gusto

 

L’appuntamento dell’estate per eccellenza: tre giornate a Villa Salina per vivere il parco, conoscere la storia della dimora, scegliere tra le proposte gastronomiche delle postazioni food truck, incontrare gli autori, partecipare ai laboratori per grandi e piccoli, ascoltare buona musica e divertirsi. Ogni anno la ricetta di condimenti è un mix di cultura e intrattenimento adatto a ogni età, per offrire la possibilità, ad ogni ora della giornata, di scegliere l’ingrediente più adatto ai propri gusti: si rinnova il gemellaggio con una regione d’Italia, che vedrà protagonista la Calabria.

 

Ed è proprio alla regione ospite che è dedicato l’appuntamento del venerdì sera con Condimenti Off: il 16 giugno salirà sul grande palco centrale Peppe Voltarelli, cantautore calabrese, fondatore negli anni ’90 a Bologna della band Il Parto delle Nuvole Pesanti e oggi affermato solista, con concerti in tutto il mondo. Personaggio poliedrico, che attraverso il recupero del linguaggio e delle tradizioni della sua terra restituisce una narrazione ironica, lontana dagli stereotipi del cantastorie del sud. Il suo primo album, Distratto ma però, vede la partecipazione di Roy Paci, Sergio Cammariere e Pau dei Negrita, mentre il suo quinto album, Planetario, si aggiudica la Targa Tenco come miglior interprete nel 2021, e Planetario è anche lo spettacolo di teatro-canzone in scena il 16 giugno, scritto e interpretato da Peppe che, attraverso una selezione di cantautori di tutto il mondo tradotti in italiano, costruisce una personale e ironica teoria della canzone, densa di aneddoti e riferimenti storici. E' un poetico e appassionante “one man show” con brani che sono diventati nel tempo dei veri capisaldi del canzoniere di autori come Bob Dylan, Jacques Brel e Leo Ferrè, Joaquin Sabina, Vladimir Vysotsky e Luis Eduardo Aute.

 

 

La Sindaca Gottardi taglierà ufficialmente il nastro dell’11^ edizione sabato 17 con l’inaugurazione di una mostra collettiva di quattro giovani artisti, Michele Lapini, Irene Fiestas, Angelo Camilleri e Michele Liparesi, che con tecniche differenti, dalla fotografia all’antica tecnica della cianotipia, offrono al pubblico il loro personale sguardo sulla natura.

Numerosi, come sempre, gli appuntamenti con gli autori e le presentazioni dei libri: tra gli ospiti Silvia Ballestra, che con il suo “La Sibilla” è tra le finaliste al Premio Strega 2023, il regista Michele Mellara, al suo esordio con la raccolta di racconti “Sociopatici in cerca di affetto” (Bollati Boringhieri),  il calabrese Mimmo Gangemi che ne “L’atomo inquieto” offre un ritratto del fisico Ettore Majorana, collaboratore di Enrico Fermi, scomparso misteriosamente nel 1938. Spazio anche alla buona tavola con Eleonora Rubaltelli, giovane foodblogger parmense, con il suo “Cucina con me. Ricette sane e gustose per la tua tavola speciale”, e Renata Bracale, volto televisivo noto per la trasmissione Elisir di Michele Mirabella, che presenta “La mia cucina mediterranea”, con prefazione dello stesso Mirabella. Torna a Condimenti anche il giallista Roberto Carboni con “Il segreto dell’antiquario”.

 

 

Sabato sera spazio alla comicità di Annagaia Marchioro, giovane talento del teatro e della tv, dove è volto del Saturday Night Live e della Tv delle ragazze di Serena Dandini: attrice, comica e attivista, talento poliedrico e versatile, i suoi monologhi affrontano temi che si muovono tra omosessualità e pregiudizio, donne e Islam, e molto altro ancora. La domenica sera saliranno sul palco i RinoMinati & Marco Morandi: il figlio di Gianni porta con la sua band un tributo a Rino Gaetano, uno dei più straordinari talenti della storia della musica italiana, irriverente, anticonformista e geniale, nato nel 1950 a Crotone.

E ancora gli appuntamenti con i laboratori per i bambini, in collaborazione con la Libreria Lèggere Leggére di Castel Maggiore, che curerà anche il bookshop, e le attività a cura di Uscire dal Guscio, il benessere con le lezioni di pilates, Tai Chi e mindfulness, i consigli di salute con L’Angelica, storico sponsor del Festival, e la colazione con Alce Nero, le visite guidate al parco e alla Villa a cura di Sustenia e tanto altro ancora.

 

Tutti gli eventi sono, come sempre, a ingresso gratuito: tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.condimentifestival.it o sulle pagine Facebook e Instagram del festival.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (597 valutazioni)